Malgioglio contro gli epiteti omofobi della Ricciarelli: “Scivoloni di cattivo gusto” (FOTO)

Katia Ricciarelli al centro delle polemiche

Sono trascorsi solo tre giorni da quando Katia Ricciarelli è all’interno della casa del Grande Fratello Vip 6 ma in diverse occasioni si è purtroppo lasciata andare a degli epiteti a sfondo omofobo. Ad esempio, sugli occhiali colorati del 21enne Tommaso Eletti ha detto che sono “da f***o”. Mentre le camicie floreali di Alex Belli sono “da ricc***e”.

Cristiano Malgioglio contro la cantante

Una serie di scivoloni che giustamente hanno già indignato il popolo del web ma che purtroppo all’interno della casa del Grande Fratello Vip pare che siano all’ordine del giorno. In particolare perchè in questo caso tali termini sono solo pronunciati da una concorrente abbastanza matura. Ovviamente l’età avanzata non è una giustificazione, ma un dato di fatto.

Ad esempio, negli anni passati atteggiamenti del genere li hanno assunti Marco Predolin, ma anche la Contessa Patrizia De Blanck e Fausto Leali nella passata edizione del GF Vip fino ad arrivare all’attuale gieffina Katia Ricciarelli. A dire la sua ci ha pensato Cristiano Malgioglio che al Grande Fratello c’è stato ben tre volte. “Cara Katia, volevo ricordarti che i gays non indossano solo camicie colorate, ma anche delle immense corazze come tutti gli esseri umani. Mi dispiace di questa tua scivolata…certamente non buon gusto. Anzi!”, ha scritto il cantautore siciliano su Twitter. (Continua dopo il post)

Katia Ricciarelli e il perché ha partecipato al GF Vip 6

Prima del suo ingresso nella casa più spiata d’Italia, Katia Ricciarelli ha fatto sapere che è stato Alfonso Signorini a convincerla a partecipare alla sesta edizione del Grande Fratello Vip.

“Mi ha convinta perché ci conosciamo da molto tempo e so che non mi farebbe mai, diciamo così, una cosa a tradimento. È chiaro che, poi, quando sei lì, devi arrangiarti da sola. Io vorrei conoscere le persone che troverò e vorrei che loro conoscessero me, vorrei io dare a loro e che loro dessero a me, uno scambio di idee, di cose che, magari, io non conosco e loro non conoscono”, ha dichiarato la lirica.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!