Pirati dei Caraibi 5: Keira Knightley di nuovo nei panni di Elizabeth Swann

 

Sembra ormai ufficiale che il nuovo capitolo della saga sui Pirati dei Caraibi, Pirati dei Caraibi: la vendetta di Salazar (titolo originale: Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales) in uscita il 26 maggio 2017, vedrà il ritorno di uno dei personaggi storici più amati, Elizabeth Swann, interpretata dall’attrice britannica Keira Knightley.

Accanto all’amatissimo Capitan Jack Sparrow troveremo nuovamente Orlando Bloom nei panni di Will Turner e Geoffrey Rush nel ruolo di Capitan Barbossa. E sebbene in passato la Knightley avesse escluso un suo ritorno tra i pirati, sembra che abbia cambiato idea.

Tuttavia l’attrice britannica tornerà a vestire i panni della giovane e coraggiosa Elizabeth solo per un breve cameo. Ma i fan della saga dei pirati firmata Disney non devono disperare. Infatti la sua apparizione sembra essere stata progettata per un piano superiore.

Il ritorno di Elizabeth, infatti, potrebbe aprire la strada ad un sesto capitolo della saga. Tutto dipenderà dunque dall’accoglienza da parte del pubblico.

E’ comprensibile storcere un po’ il naso alla notizia di un quinto (e di addirittura un sesto capitolo della saga). In molti – me compresa – avrebbero preferito dare una degna conclusione fermandosi con il terzo capitolo, Pirati dei Caraibi: ai confini del mondo.

Invece – complici gli ottimi incassi che i film hanno sempre riscosso – si è deciso di andare avanti con l’infelice e poco sensato Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare.

La speranza per questo quinto capitolo è che il ritorno di personaggi molto amati come Will Turner e Capitan Barbossa riescano a risollevare le sorti di una delle saghe sui pirati più amata di sempre e che Pirati dei Caraibi: la vendetta di Salazar non si riveli l’ennesimo flop.

Nel frattempo possiamo farci qualche idea dando un’occhiata al trailer.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Melissa Puleio: