George Michael: due funerali per la star, l’eredità va alle sorelle

L'apertura del testamento di George Michael ha fugato molti dubbi sulla scomparsa del cantante; nel frattempo si preparano due funerali.

george michael

Si chiude un altro capitolo della drammatica storia di George Michael. La morte del cantante, deceduto lo scorso 25 dicembre 2016 a soli 53 anni, è stata infatti circondata da un alone di mistero. L’autopsia sul suo corpo non ha lasciato dubbi: si è trattato di problemi al cuore e al fegato, che lo hanno condotto ad una morte prematura per arresto cardiaco. Nelle ultime ore c’è stata anche l’apertura del testamento, cosa che ha fugato gli ultimi dubbi sulla possibile responsabilità del suo ex compagno Fadi Fawaz.

L’eredità di George Michael va interamente alle due sorelle

Qualcuno ha infatti malignato che l’uomo potesse essere colpevole della morte del cantante, per motivi economici. Abbiamo invece scoperto da pochissimo che l’intera eredità di George Michael verrà suddivisa tra le sue due sorelle, Yioda (57 anni) e Melanie (55 anni). Quest’ultima, di professione parrucchiera, era molto legata al fratello, che seguiva ovunque in tour. Il cantante le ha lasciato una buona parte del suo patrimonio – che nella sua totalità ammonta ad oltre 100 milioni di sterline – e la sua casa a Londra. Alla sorella maggiore va invece il resto del denaro.

I funerali di George Michael, ecco quando saranno

Sono previste due cerimonie funebri per salutare George Michael. La prima dovrebbe essere solamente per la famiglia, mentre la seconda permetterà di dare l’addio al cantante anche ai suoi amici più cari. Il suo corpo verrà sepolto a Londra, nel cimitero di Highgate, a fianco della tomba di sua madre. Non sappiamo ancora con precisione la data del funerale, ma alcune indiscrezioni parlano del prossimo 26 marzo 2017. Parteciperanno alla celebrazione Kate Moss, Geri Halliwell e probabilmente anche Elton John.

 

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!