Due settimane in Australia: cosa c’è da sapere prima di partire e le tappe imperdibili

Australia

L’Australia è un paese che sa come regalare grandi soddisfazioni ai suoi avventori. Soprattutto a chi ama i paesaggi naturali e le mete ricche di posti da visitare. Si tratta comunque di un paese molto lontano, dunque non bisogna mai partire senza aver prima pianificato la vacanza con grande attenzione. Sono infatti diverse le cose da sapere prima di partire per un viaggio di due settimane in Australia. Bisogna ad esempio informarsi sulle distanze, sul clima e ovviamente su tutte le tappe imperdibili della Terra dei Canguri. Ecco dunque un prontuario che saprà arricchire il bagaglio informativo di tutti voi.

Cosa c’è da sapere sull’Australia

Per prepararsi ad un viaggio, qualsiasi sia la destinazione, occorre sempre studiarlo per prepararsi al meglio. Fra gli argomenti da analizzare troviamo ad esempio le distanze. L’Australia è un paese molto grande, e questo va messo in conto per pianificare correttamente gli spostamenti. Spesso, la distanza fra un punto e l’altro risulta essere troppo ampia per essere coperta con un paio di ore di viaggio. Inoltre, è il caso di studiare anche il fattore clima: un elemento che non può non tenere conto dell’inversione delle stagioni. Ciò vuol dire che il Nord-Australia, in estate, va incontro alla stagione invernale. Meglio prepararsi in termini di abbigliamento dunque. Un altro argomento da analizzare è lo stile di guida: a sinistra, proprio come nel Regno Unito.

Come prepararsi a un viaggio in Australia

Le lunghe distanze implicano molti accorgimenti extra, sia in termini di studio di percorso che di provviste. Nel secondo caso è sempre meglio partire ben riforniti, quando si affronta il viaggio da un punto A ad un punto B. Se poi si ha intenzione di viaggiare con il proprio animale domestico, per il viaggio d’andata e per il rientro è bene affidarsi a società specializzate nel trasporto animali dall’Italia all’Australia. Queste compagnie saranno di grande aiuto nel disbrigo delle faccende burocratiche legate al viaggio del proprio animale domestico. Infine, attenzione alle stagioni e al clima, e di riflesso scegliete l’abbigliamento migliore alle temperature che troverete.

Le tappe fondamentali per un viaggio di 2 settimane

Se è vostra intenzione affrontare un viaggio di due settimane, la città di Adelaide si propone come una preziosa base di partenza. Da qui è infatti possibile raggiungere l’isola di Kangaroo, ovvero una delle mete più belle del paese. È anche opportuno fermarsi qui almeno per 48 ore, perché Kangaroo Island è molto grande e offre tantissime cose da vedere. Poi sarà possibile fare tappa a Melbourne e lanciarsi sulla Great Ocean Road, così da poter visitare anche lo Yarra River a South Bank. Chiude il tour una visita ai Monti Olgas e alla Great Barrier Reef, famosi per le loro grandi bellezze paesaggistiche, insieme ad una tappa a Sidney, assolutamente immancabile.

Facebook Comments