Autista TPL Dichiara di scrivere su Facebook mentre è alla Guida!

sms alla guida
sms alla guida

Sms alla guida, utilizzo di apparati cellulari alla guida, causa di frequenti incidenti.

Un Autista in servizio presso la TPL Linea Srl, nel ponente ligure, durante una discussione su facebook, di cui evitiamo i contenuti in quanto non inerenti quanto andiamo ad esporre, DICHIARA di scrivere mentre è alla guida di un “8 metri di bus”.

In un battibecco su diversi argomenti, l’autista in questione viene accusato da diversi utenti di non scrivere in Italiano corretto, un pò con toni di sfotto, viene presa in giro, facendo notare errori di forma e grammaticali.

L’Autista in questione, continuando ad inveire su argomenti trattati e non dal post, cerca di spiegare, sempre in Italiano “maccheronico” del motivo per cui l’ortografia e la forma non sono perfetti.

Infatti nel suo post scrive e dichiara:

 E poi se scrivo sbagliata sarà perché sto guidando forse un 8 metri di bus e devo guardare la strada ma se lavorassi cm me anziché star tt il giorno su face a scrivere commenti inutili

Viene nel contempo ripresa da alcuni utenti, i quali cercano di far capire alla stessa la pericolosità del gesto, ma la stessa continua ad inveire, anzi dando spiegazione che se i cellulari sono aziendali, “loro si devono chiamare”:

e poi se ci hanno dato in dotazioni tel aziendale noi dobbiamo chiamarci l’uno cn l’altro

Ed ancora:

Nn vedo che lavorate sempre in chat in croce siete a sputtanare chi cn questo caldo fa 8 ore di pulman e domani dl 5 a 10 cn il sedere attaccato a un sedile a portar i ragazzi di caprauna in gita a gardaland insieme a colleghi compreso Luca il mio ex dato che a qua t pare lui nn ascolta chiacchiere di Albenga ci vogliamo ancora bene sempre in giro insieme in tre moto cn Luca mio marito

Il tutto come dichiarato MENTRE ERA ALLA GUIDA di un Bus di 8 metri!

Non vogliamo rientrare nella discussione in merito, ma ci teniamo a segnalare la pericolosità di tale gesto, l’autista in questo modo mette a rischio la propria vita, quella dei passeggeri e di chiunque possa trovarsi sulla strada del mezzo pesante.

Nelle nostre aspettative un intervento rapido, efficacie e dimostrativo da parte di TPL Linea srl al fine di mettere fine a certi comportamenti pericolosi ed irresponsabili.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!