Enrico Ruggeri operato all’ospedale: stop ai concerti, ecco cosa è successo

Enrico Ruggeri

Il cantante Enrico Ruggeri è stato costretto ad annullare i suoi concerti per un’operazione urgente. Ecco cosa gli è successo

Enrico Ruggeri ha dovuto fermarsi. Il cantante è stato operato alle corde vocali per un problema che gli impediva di cantare. Ruggeri aveva annunciato ai fan dello stop provando a spiegare che dipendeva da motivi di salute.

Ruggeri, stop per motivi di salute

Enrico Ruggeri è stato ricoverato e operato d’urgenza in ospedale per un controllo medico e che per problemi di salute avrebbe annullato le ultime tappe della sua tournée. L’ufficio stampa del cantante ha commentato così la cosa:

«Enrico si è sottoposto ad intervento chirurgico presso l’ospedale San Raffaele. L’equipe del dottor Leone Giordano ha rimosso l’edema e ha pulito le corde vocali. L’operazione ha avuto ottimo esito, senza alcuna complicazione»

Una buona notizia che rincuora i fan che probabilmente avevano anche comprato il biglietto per seguire i suoi ultimi concerti.

Ruggeri, le condizioni attuali

Nel messaggio dell’ufficio stampa si leggono parole rincuoranti circa la salute del cantante:

«Enrico è già sveglio e, come immaginerete, già attivo, irrequieto e pronto ad iniziare il lavoro post-operatorio. Mi incarica di ringraziare tutti per i messaggi affettuosi e positivi. Avrete presto altri aggiornamenti direttamente da lui».

Lo stesso Enrico, aveva anticipato informato i fans che si sarebbe dovuto operare con urgenza, specificando però che non era nulla di grave.

Il cantante, ha avuto quello che molti colleghi che cantano da anni accusano. Fare questo mestiere può portare anche a questo. La medesima cosa è successa qualche mese fa a Jovanotti, che ha dovuto annullare una tappa del suo tour, così come Ligabue che ha dovuto prendersi una pausa.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!