Ciao Darwin 8 rischia la chiusura: Paolo Bonolis denunciato dagli animalisti, ecco il motivo

Bonolis

Guai in arrivo per Paolo Bonolis

Venerdì 22 marzo 2019 in prime time su Canale 5 è andato in onda il secondo appuntamento di Ciao Darwin 8. Anche questa settimana lo show super trash condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti ha ottenuto un grandissimo successo a livello d’ascolti, tanto che ha battuto nettamente la concorrenza con La Corrida di Carlo Conti.

Alcune ore fa, però, il conduttore romano e la squadra degli autori sono finiti al centro delle polemiche per via degli animalisti. Per quale motivo? Andiamo a vedere cosa è successo.

Paolo Bonolis denunciato dagli animalisti

A quanto pare l’associazione animalisti hanno deciso di denunciare Paolo Bonolis e il programma Ciao Darwin per aver maltrattato dei maiali. Quest’ultimi, infatti, sono stati protagonisti della prova di coraggio dove erano rinchiusi all’interno di un recinto e i concorrenti dovevano trovare delle cose.

“VEDERE ANIMALI TERRORIZZATI E UMILIATI PER GIOCHI ASSURDI NON LO POSSIAMO PIÙ ACCETTARE”,

è questa la nota scritta dagli animalisti. L’associazione, quindi ha deciso di denunciare il conduttore capitolino e il suo team per l’utilizzo di animali del programma del venerdì sera di Canale 5. Alcune ore fa sul sito ufficiale dell’associazione animalisti è apparsa questa nota:

“NELLA SCORSA PUNTATA DEL 22 MARZO DEI POVERI MAIALI SONO STATI MESSI ALLA GOGNA, SPAVENTATI, TERRORIZZATI TRA LE LUCI DEI RIFLETTORI E LE URLA ISTERICHE DEI CONCORRENTI”.

Secondo loro a Ciao Darwin 8 c’è stata una vera e propria strumentalizzazione dei maiali:

“ANIMALI FATTI PASSARE DAL CONDUTTORE COME MAIALI “SELVATICI”, QUINDI POTENZIALMENTE PERICOLOSI. OLTRE ALL’IGNORANZA GALOPPANTE, DA SEGNALARE UN MAIALINO IMPAURITO CON LA BOCCA LEGATA”.

Infine l’associazione ha condannato il gesto di Bonolis e il gruppo d’autori in questo modo:

“I POVERI MAIALI SONO GIÀ CONDANNATI A VIVERE IN PRIGIONIA DALLA LORO NASCITA, DESINATI AD ESSERE SQUARTATI, MOMENTANEAMENTE VENGONO ALLONTANATI DAL LAGER E GETTATI TRA LUCI E RUMORI STRESSANTI IN SITUAZIONI ALLUCINANTI, COME QUELLA CHE ABBIAMO PURTROPPO ASSISTITO“.

Gli animalisti hanno ricordato anche che in passato già due volte hanno denunciato Bonolis ma senza nessun riscontro. Ora la denuncia dovrebbe partire lunedì.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!