Il Molo Rosso anticipazioni terza puntata: il testamento di Oscar

Il Molo Rosso anticipazioni terza puntata: il testamento di Oscar
Il Molo Rosso anticipazioni terza puntata: il testamento di Oscar

Le anticipazioni de Il Molo Rosso annunciano che la terza puntata sarà ricca di tensioni emotive e di grandi svolte. Come reagiranno Veronica e Alejandra davanti al testamento rilasciato da Oscar prima di morire? Le due donne continueranno a vedersi? Le risposte si trovano nelle trame del quinto e sesto episodio della serie tv spagnola, in programma mercoledì 17 aprile su Rai Due.

Anticipazioni Il Molo Rosso, terza puntata episodio 5: Veronica e Alejandra affrontano il testamento di Oscar

La sensuale Veronica deve affrontare un’altra verità riguardante il defunto Oscar: l’apertura del suo testamento. Prima di tutto, però, vuole parlare con l’altra moglie per mettere in chiaro molte cose. Le ribadisce che la sua storia d’amore con Oscar è stata molto importante. Infatti, dalla loro relazione è nata anche una figlia che ora ha circa 8 anni.

Durante la conversazione, la signora Alfaro si rende conto di avere molti punti in comune con la vedova Alejandra. Quest’ultima si mostra fragile e contemporaneamente furiosa poiché non riesce a capire come può un uomo innamorarsi di due donne con la stessa intensità.

Terza puntata episodio 6: Alejandra cade nel tunnel della depressione

Alejandra, dopo aver affrontato il testamento di Oscar, si mostra sempre più destabilizzata. La vedova vorrebbe voltare pagina e dimenticare tutto ciò che le è successo in queste turbolente settimane. Inoltre, vorrebbe smettere d’incontrare l’altra amante Veronica, ma qualcosa la spinge a non farlo. Le amiche Katia, Blanca e Ada, tentano di aiutare Alex ad affrontare questo periodo buio.

L’architetto Leyva è abbattuta, demoralizzata e disorientata. Non riesce nemmeno a concentrarsi sul suo progetto del grattacielo cui lavora da tanto tempo. E qui entra in scena Francisco Pacheco, il migliore amico di Oscar che tenta di aiutarla e di sostenerla. Sarà la sua luce in fondo al tunnel?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!