Alba Parietti chiede perdono: “Intervista indelicata, ma…”

Alba Parietti
Alba Parietti

Alba Parietti chiede scusa all’ex marito Franco Oppini per averlo attaccato sui social

Alba Parietti e Franco Oppini sono stati moglie e marito per ben nove anni e anche dopo il sopraggiunto divorzio il rapporto è sempre sembrato solido, forte come una roccia, almeno finora. L’attore ha raccontato in un’intervista a Quotidiano.net anche la storia d’amore con l’ex compagna, in toni però poco graditi dalla showgirl. Che è così intervenuta su Instagram per attaccarlo.

Non capiva il motivo per cui lui abbia raccontato l’inizio della love story dicendo che arrivò a teatro, andarono a cena e la snobbò. Ma chiesto di accompagnarlo in albergo, lei tipo groupie lo seguì.

In realtà – ha spiegato l’opinionista del Grande Fratello – ricevette un lungo corteggiamento: non le piace essere etichettata come “una facile”. Probabilmente Alba Parietti non si aspettava l’eco mediatico insorto, tanto da intervenire, rettificare e chiedere perdono, soprattutto al figlio Francesco.

Serenità in famiglia infranta

Come tutti i figli vuole serenità e tranquillità tra genitori. A qualsiasi età e per tutta la vita, si spera che ci sia armonia. Il giorno precedente è insorto un putiferio su un’intervista mal interpretata. Oa si assume la propria parte di responsabilità, nell’aver, sebbene con grande educazione e senza alcune offesa, puntualizzato per amore di verità sui social un’intervista davvero infelice. Detto ciò, si rivolge a Franco Oppini. Lo conosce da quarant’anni, è un uomo integro, gentile e disponibile con tutti, ottimo marito e padre straordinario.

Ad Alba Parietti spiace, seppur con garbo e inavvertitamente, di aver ferito e sottoposto a una gogna mediatica Franco e Ada, la sua compagna, ma nessuno di loro – precisa – lo meritava perché si adorano tutti. Chiede venia per aver sottovalutato l’effetto social e se ha arrecato dispiacere. Ma non bisogna mai prendere sottogamba la sensibilità delle “donne forti”, troppo frequentemente bersaglio di cattiverie e volgarità. In questo, aggiunge: “accetterei volentieri io, anche altre scuse”

Francesco: orgoglio di mamma Alba Parietti

Poi lancia un messaggio a Francesco, sottolineando i principi su cui ha basato la sua educazione. Lei – spiega Alba Parietti – spesso ne ha colpiti 100 ed educato solo uno. Quell’uno è lui, con l’esempio, trasmettendogli, con dignità, libertà e autonomia, il rispetto nei riguardi delle donne incontrate e della splendida fidanzata. Infine, dedica un pensiero affettuoso all’ex compagno e alla moglie Ada Alberti: vuole loro bene, ne vorrà sempre. E vissero tutti felici e contenti…

View this post on Instagram

Caro Francesco, te lo scrivo pubblicamente. Come tutti i figli vuoi serenità e tranquillità tra i tuoi genitori. A qualsiasi età e per tutta la vita si spera che ci sia armonia. Ieri si è scatenato un putiferio su una intervista, diciamo male interpretata e tra persone che da tutta la vita , parlo di me e Franco Oppini tuo padre, si sono sorrette, si sono volute bene, si sono soprattutto rispettate. Ora mi assumo la mia parte di colpa , nell’aver con molta educazione e senza nessuna offesa , per amore di verità e per rispetto dovuto a me , a te a tutti , puntualizzato sui social un’intervista davvero infelice. Detto questo conosco Franco da quarant’anni è un uomo per bene, disponibile e gentile con tutti ed è stato un ottimo marito è uno straordinario padre. Mi spiace seppure con delicatezza senza intenzione di ferire ne lui ne Ada , sua moglie , averlo sottoposto a una gogna mediatica che meritava l’intervista , a dire poco indelicata , ma nessuno di noi meritava , perché ci adoriamo tutti. Chiedo scusa per aver sottovalutato l’effetto social. Chiedo scusa se ho arrecato dispiacere. Ma non bisogna mai sottovalutare la sensibilità delle cosiddette “ donne forti” , troppo spesso bersaglio di volgarità e cattiveria e in questo accetterei volentieri io, anche altre scuse. Le scuse , la capacità di chiedere scusa da parte di tutti gli uomini che spesso come se fossero al bar, ridono e deridonole donne. Gli uomini che calpestano e dimenticano, trasformano a piacimento sentimenti e passato. E non parlo di Franco che ha fatto solo una battuta venuta o interpretata male. Si dice , colpirne uno per educarne cento, ma con gli uomini è utopia , Io ,Francesco , spesso ne ho colpiti 100 e ne ho educato solo uno. Quell’uno sei tu , con l’esempio , insegnandoti con la mia dignità , libertà , autonomia il rispetto il nei confronti delle donne che hai incontrato e della splendida fidanzata che hai. Continua , come hai imparato a rispettare i sentimenti e dare valore e proteggere chi te li da. Franco e Ada vi voglio bene e ve ne vorrò sempre. E saremo sempre una famiglia di persone per bene e che si vogliono bene ❤️fine

A post shared by Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) on

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!