Il ritorno di Lamberto Sposini: il giornalista tuona a otto anni dall’ictus (Foto)

Lamberto Sposini

Lamberto Sposini e il dramma dopo l’emorragia cerebrale

Sono trascorsi già otto anni da quando il 29 aprile del 2011 Lamberto Sposini venne colto da un ictus cerebrale mentre era dietro le quinte de La vita in diretta. Purtroppo questa patologia l’ha costretto a lasciare il piccolo schermo e a rinunciare alla sua carriera da giornalista.

L’ex conduttore è completamente sparito dalle scene televisive e la sua vita è stata del tutto stravolta. Ogni tanto, però, il 67enne si fa sentire attraverso dei post che vengono condivisi sul suo profilo Instagram. Foto pubblicate dall’ex moglie o dalle figlie visto che Lamberto ha difficoltà motorie e non può più parlare.

L’ex giornalista di Rai e Mediaset torna a farsi sentire su IG

Nella giornata di ieri, ad esempio, Lamberto Sposini è tornato a farsi sentire dopo un mese esatto dal suo ultimo post. In quell’occasione l’ex giornalista del TG5 e del TG1 faceva le condoglianze alla famiglia di Nadia Toffa per la prematura dipartita.

Ora, invece, il 67enne ha condiviso un lungo pensiero che in realtà è stato scritto dal poeta Davide Randoni. Da alcuni giorni in tutta Italia è ripartita la scuola, quindi l’ex conduttore de La vita in diretta ha voluto farsi sentire esprimendo il suo stato d’animo con delle bellissime parole. (Continua dopo il post)

View this post on Instagram

Davide Rondoni

A post shared by Lamberto (@lamberto_sposini) on

Lamberto Sposini e la sua autonomia nonostante la malattia che gli ha cambiato la vita

Lamberto Sposini in questi lunghi otto anni ha cercato in tutti i modi di recuperare la sua autonomia. L’ex giornalista abita da solo, nella sua casa di San Felice, alle porte del capoluogo lombardo, aiutato da una persona che lo assiste giorno e notte.

Tuttavia al suo fianco ci sono pure l’ex moglie e Matilde e la figlia 17enne alla quale è molto legato. L’ex conduttore de La vita in diretta, al fianco di Mara Venier, ha un’altra figlia. Si chiama Francesca e ha 30 anni più della sorellina Matilde. Lo ha reso padre molto giovane, quando aveva finito da poco il liceo.

“Non sono stato molto presente”,

diceva Lamberto, raccontando che a Matilde, nata quando lui era già 50enne, ha dedicato più tempo e cure.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!