Elton John, racconta la dipendenza dalla droga di Donatella Versace “mi chiese aiuto”

Elton John
Elton John

Nella sua autobiografia ufficiale Elton John narra la dipendenza dalla cocaina di Donatella Versace, fu lui ad aiutarla ad uscirne

Nella sua autobiografia ufficiale intitolata “Me” Elton John narra la dipendenza dalla cocaina di Donatella Versace. L’artista, il cui vero nome è Reginald Dwight, racconta se stesso, ma narra anche le vicende terribili di altri artisti che ha incontrato nella sua vita. Il libro contiene 350 pagine di verità riguardante la carriera e la vita privata dell’artista inglese, ma ci sono anche delle confessioni su personaggi molto noti.

Una di queste riguarda Donatella Versace, la celebre stilista a capo dell’impero di moda. L’artista è stato molto amico in passato con Gianni Versace, ma con la sorella Donatella ha vissuto un momento particolare. La stilista era dipendente dalla cocaina e soffriva perché voleva uscirne. Donatella era stanca degli eccessi e aveva deciso di mettere dei freni nella sua vita.

Donatella Versace ha chiesto aiuto all’artista inglese

Tra le pagine del libro di Elton John emerge quindi questa confessione molto intima sulla stilista. L’artista narra infatti di essere stata la persona a cui Donatella si è rivolta per ricevere aiuto. E come buon amico egli ha esaudito il suo desiderio. John l’ha infatti portata in un centro di disintossicazione per farla uscire dal tunnel della droga.

E’ stato un momento terribile perché la stilista era davvero in cattivo stato e non era piacevole saperla chiusa in un centro. Tuttavia, fu la scelta migliore, che aiutò Donatella a stare fuori dalla cocaina e a riprendere in mano le redini della sua vita.

Elton John ha aiutato anche Eminem e George Michael

La rivelazione di Elton John non è proprio una novità. Già in passato in un’intervista rilasciata al sito di moda Ssence Donatella Versace aveva già parlato della sua dipendenza dalla droga. Nell’intervista la stilista ha anche svelato alcuni dettagli di quel periodo buio della sua vita. La sorella di Gianni ha infatti confessato di essere stata incapace di vedere le brutte cose che accadevano nel mondo della moda.

La sua dipendenza dalla droga l’aveva resa cieca e impotente. Si odiava e spesso si umiliava davanti ai suoi figli. Per fortuna grazie a John Elton ha potuto uscirne, ma l’artista è stato accanto anche ad altre persone oltre a Donatella, anche loro famose. Come ad esempio Eminem e George Michael, che oggi per fortuna hanno detto addio a quel mondo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!