Mara Venier addolorata “E’ il momento di restare uniti”

Mara Venier
Mara Venier

Mara Venier si commuove e inizia Domenica In con le lacrime agli occhi

Mara Venier inizia la puntata di Domenica In con le lacrime agli occhi, si è commossa nel ricordare la sua Venezia, che al momento sta vivendo brutti periodi a causa della pioggia e del maltempo che continua da giorni.

La laguna infatti è stata profondamente colpita ed è soggetta all’acqua alta, 187 centimetri che hanno invaso sia le case che i monumenti. Distruzione un pò ovunque, da quando il livello dell’acqua è salito sono aumentati i problemi e la vita adesso sembra scorrere nel peggiore dei modi.

E’ la sua città nativa e non ci sta a vederla in queste brutte condizioni. Purtroppo Venezia è abituata a questi periodi ma è sempre riuscita a rimboccarsi le maniche ed a vincere. Mara lancia un appello alle istituzioni, chiede anche agli italiani in ascolto di dare un aiuto e supportare i cittadini veneziani. La sua emozione è tangibile e gran parte della trasmissione è stata dedicata proprio a quest’argomento.

Maria Venier in collegamento con la città chiede il supporto dello Stato e dei cittadini italiani

Mara Venier si è più volte collegata con la città e con il suo inviato per ascoltare le storie di tutte le famiglie che stanno vivendo in prima persona un vero e proprio dramma. Ciò che noi vediamo in tv è soltanto un decimo rispetto a ciò che gli abitando stanno vedendo con i propri occhi.

Ma non è soltanto Mara a stringersi attorno al dolore che sta colpendo gli abitanti della città in cui è nata e cresciuta. Sono tutti gli ospiti del programma, solidali e dispiaciuti per l’avvenimento.

Giorgio Panariello tra un sorriso e l’altro saluta la sua Firenze

Giorgio Panariello è il primo ad entrare in studio e tra un racconto e l’altro cerca di smorzare la tensione e mettere per un attimo da parte quanto sta avvenendo. Anche se risulta impossibile non pensarci. Poi ha chiesto di poter salutare Firenze dove la situazione non sarà uguale a quella Veneta ma non piacevole.

Anche a Firenze infatti presente un’inviata che ha mostrato le difficoltà che la gente del luogo sta vivendo a causa del Lungarno. Le piogge stanno mettendo a dura prova tutto il territorio italiano, la situazione sta peggiorando a vista d’occhio e purtroppo almeno per il momento non si vede alcuna possibilità di miglioramento. Si spera in un aiuto, un sostegno da parte dello Stato e dei cittadini.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!