Beppe Vessicchio escluso dalla finale di Amici 19, perchè cosa sarà successo?

Beppe Vessicchio
Beppe Vessicchio

Beppe Vessicchio rischia di non far parte della finale di Amici 19, la colpa di qualche sua assenza è della postazione che gli è stata assegnata durante le puntate, vediamo cosa è successo

Beppe Vessicchio qualche puntata fa non è stato presente ad Amici19 e la sua assenza ha preoccupato i telespettatori. Come mai il maestro non era presente? E’ forse successo qualcosa? La risposta è arrivata dal diretto interessato, che ha chiarito la situazione. Il maestro ha detto di soffrire di un problema ad un ginocchio e quando gli fa male non riesce ad arrivare alla postazione.

A causa di questo problema Vessicchio non ha potuto essere presente ad Amici 19. Se il problema dovesse tornare rischia di fare parte della finale. Il ruolo di Beppe Vessicchio nel serale di Amici 19 è quello di rappresentare il canto nella Var. Il maestro svolge il suo ruolo insieme a Luciano Cannito che si occupa della danza. Il compito dei due maestri è quello di valutare le esibizioni dei ragazzi.

Beppe Vessicchio soffre di un dolore al ginocchio

Cannito e Vessicchio sono due professionisti e quindi hanno un ruolo preminente nel giudicare le esibizioni dei concorrenti. Per questo la loro presenza è così importante, vista la loro esperienza rispettivamente nel canto e nella danza. Il giudizio di Beppe Vessicchio è ritenuto fondamentale per il futuro dei ragazzi. Per questo i telespettatori quando non lo hanno visto presente in puntata hanno cercato di capire il perché.

Tuttavia, il maestro è tornato nella seguente puntata, destando ulteriore curiosità. Vessicchio ha dunque spiegato che a causare la sua assenza è stato il dolore al ginocchio. La colpa è della postazione alla quale lui e Cannito sono stati assegnati durante la puntata. Quando il ginocchio gli fa male non può raggiungere la postazione e vista l’emergenza da Coronavirus non può rimanere accanto ad un’altra persona.

Il maestro ha scelto di rimanere a casa

Vista la situazione Beppe Vessicchio ha scelto di rimanere a casa. L’assenza del pubblico per il maestro è una condizione decisamente migliore, che lo fa concentrare meglio e crea meno confusione.

Come tutti sappiamo, l’assenza del pubblico in studio è dovuta anche al rispetto delle norme per l’emergenza coronavirus. I ragazzi sono stati privati di qualcosa che dava loro molta forza, ma per Vessicchio è meglio. Il maestro indossa delle cuffie per ascoltare la voce dei cantanti e visto che non ci sono altri rumori ascolterà ancora meglio le canzoni.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!