Brutte notizie per Ballando con le Stelle: rivoluzione Rai e le parole di Milly Carlucci

Ballando con le Stelle: i nuovi concorrenti sicuri dell'edizione 2020
Milly Carlucci a Ballando con le Stelle

Incerta la messa in onda di Ballando con le Stelle 15

La 15esima edizione di Ballando con le Stelle doveva prendere il via lo scorso 28 marzo 2020. Ma a causa dell’emergenza sanitaria per il Covid-19 il talent condotto da Milly Carlucci è stato rinviato a data da destinarsi.

Nonostante siano trascorse due settimane al momento né i vertici della Rai e nemmeno la conduttrice abruzzese sanno la data di messa in onda.

In una recente intervista al magazine Oggi la professionista ha confessato: “Ne stiamo parlando con il direttore di Rai1 Stefano Coletta, per ora non posso comunicare una data certa”. L’intenzione della Carlucci e di tutta la squadra del programma di danza è quella di realizzare questa stagione entro l’estate e non il prossimo autunno. Il desiderio c’è ma tutto dipende da quanto inizierà la seconda fase della pandemia.

La nuova edizione senza pubblico e con danze distanziate

Anche se al momento non si conosce la data di messa in onda, intervistata dal periodico diretto da Umberto Brindani, Milly Carlucci ha dato qualche anticipazione su Ballando con le Stelle 2020. Appena la tv di Stato le darà l’ok la professionista abruzzese tornerà sul piccolo schermo ma con delle importanti novità.

Purtroppo non sarà presente il pubblico in studio e i danzatori dovranno realizzare le loro performance senza toccarsi. In poche parole le stesse regole adottate da Maria De Filippi per il serale di Amici 19. Parlando del cast della 15esima edizione ha detto: “I concorrenti si allenano con i loro maestri da casa via skype. Quando la Rai ci darà il via dobbiamo essere pronti”.

Milly Carlucci si confessa al magazine Oggi

Intervistata dal settimanale Oggi, Milly Carlucci parlando di Ballando con le Stelle ha fatto un’ammissione sul talent di Rai Uno: “I concorrenti si allenano con i loro maestri da casa via skype. Quando la Rai ci darà il via dobbiamo essere pronti”. Ovviamente la professionista abruzzese ha fatto questa confessione per stemperare la tensione che si sta vivendo per la pandemia da Coronavirus.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!