Patricia Millardet è morta all’età di 63 anni dopo un arresto cardiaco

Patricia Millardet
Patricia Millardet

Patricia Millardet si è spenta improvvisamente, ecco il messaggio di un’amica

Patricia Millardet è morta, questa la notizia di oggi; l’attrice aveva soltanto 63 anni, a causare il suo decesso è stato un arresto cardiaco improvviso. La donna, una delle più brave attrici, è stata ricordata da tutti sui social. In poche ore sono arrivati tantissimi messaggi di cordoglio anche da parte degli attori che hanno avuto la fortuna di conoscerla su qualche set.

La donna ha lavorato sia nel film La Piovra dove interpretava il ruolo del giudice, poi nella seconda e nella terza stagione de Il bello delle donne. Qui recitò insieme a Nancy Brilli, Virna Lisi, Stefania Sandrelli, Lunetta Savino, Giuliana De Sio. C’era anche Eva Grimaldi che le ha voluto dedicare pochissime parole ma di affetto. Le ha augurato buon viaggio denominandola “piccola mia”. Un pò tutti coloro che hanno lavorato con lei la ricordano come una donna molto elegante e raffinata all’altezza di qualunque film e situazione.

Patricia Millardet tante interpretazioni sempre con il sorriso

Patricia Millardet, ha ricevuto tantissimi messaggi di cordoglio anche dai follower, molti le dicono che è stata la donna più bella della TV, una delle attrici che nessuno dimenticherà mai. Qualcuno addirittura spera di poterla rincontrare in un’altra dimensione, altri invece preferiscono ricordarla postando delle scene dei film nei quali lei ha recitato.

La donna è stata un esempio nel mondo del cinema e della TV. Ciò che ha lasciato tutti senza parole È stata la sua capacità di interpretare diversi ruoli, anche l’uno l’opposto rispetto all’altro, senza incontrare alcuna difficoltà. A dirlo sono stati proprio i suoi colleghi che non l’hanno mai vista affrontare situazioni di disagio sul set. Ha interpretato anche ruoli diversissimi dalla sua natura ma lo ha fatto con naturalezza e spensieratezza.

I racconti dell’attrice prima di morire

L’attrice ha spesso raccontato che durante la sua carriera si è sempre divertita in qualunque interpretazione, ha lasciato bei ricordi e ne ha immagazzinati altrettanti. Per essere bravi attori afferma che bisogna essere sicuri di sé, buttarsi in qualunque situazione e vivere il momento. D’altronde in questo mondo bisogna fare proprio così.

Mentre a chi le ha chiesto cosa l’ha fatta soffrire durante il corso della sua vita ha voluto raccontare un episodio in particolare. Ovvero, quando è un giorno è svenuta in casa mentre un tuo amico la stava andando a trovare. L’ha trovata in quelle condizioni, ha chiamato le forze dell’ordine e chiunque ha ipotizzato si trattasse di un suicidio.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!