Giacomo Urtis chirurgo dei vip, intervento choc “Una vagina e un piccolo pene…”

Giacomo Urtis
Giacomo Urtis

Giacomo Urtis dopo aver rimodellato tutto il corpo fa una scelta radicale

Giacomo Urtis proprio qualche anno fa era finito su tutti i giornali, si era parlato di lui un po’ ovunque anche in TV, sui social, a causa di una decisione tanto discutibile. Il noto chirurgo Infatti aveva scelto di rimodellare il suo corpo, sottoponendosi a interventi chirurgici delicati escludendo soltanto la testa e le mani. Il suo corpo non gli piaceva, così come non gli piacciono tutti gli sport, ma voleva avere un fisico da fotomodello senza minimo sforzo.

Ecco che si era fatto asportare 9 litri di grasso in eccesso. Chiunque, dopo aver visto la sua foto ricoperto di bende al termine dell’operazione lo aveva accusato di essere una persona estremamente superficiale, non capace di scindere tra le cose realmente importanti e quelle futili, banali.

Oltre questo in tanti gli avevano  chiesto se è più importante per lui essere bello adesso oppure essere in forma anche da anziano in modo naturale. Sarà sicuramente un anziano fatto di plastica, ma probabilmente è questo che lui vuole per il suo futuro. La scelta che fa oggi però è oltre che disponibile inaspettata.

Giacomo Urtis, adesso il chirurgo sarà ermafrodita

Giacomo Urtis ai tempi si era difeso affermando di aver voluto testare su di sé una nuova tecnica da proporre ai suoi clienti. Si tratta di cose molto delicate che non si possono consigliare se non si sceglie di testarle. Il risultato dell’intervento è stato ottimo, adesso Giacomo ha , trdei bicipiti, dei tricipiti, degli addominali, dei pettorali e delle braccia perfette tutto senza residui grassi. Il suo lato B ha la forma a diamante, somiglia a quello dei ballerini di samba senza aver mai danzato in vita sua.

La prossima operazione ha sempre a che fare con le zone calde, le zone basse ma è molto più delicata. Il chirurgo ha deciso di essere ermafrodita ed ecco perché ha chiesto di essere sottoposto alla riduzione del pene, alla costruzione della vagina ed infine di avere i tratti somatici delle donne nord coreane. Per lui tutto questo è fondamentale e per questo ha scelto di farlo prima possibile.

Il sogno proibito di Giacomo

Giacomo vuole essere una ermafrodita elegante e discreta , non come tutti coloro che si sottopongono agli interventi chirurgici per diventare fenomeni da baraccone. Poi mi rilascia delle informazioni molto delicate e sulla sua vita privata e racconta che in questi giorni In cucina Sempre salmone perché gli ricorda il profumo dell’organo sessuale femminile.

Ciò che gli manca davvero tanto è la gioia di praticare del sesso. Ecco perché ha deciso di regalaee La sua verginità vaginale all’uomo dei suoi sogni che dovrà possederlo in una città segreta.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!