Flavio Insinna, la confessione inedita a L’Eredità: “Mi si gela il sangue…”

Flavio Insinna
Flavio Insinna

La confessione di Flavio Insinna a L’Eredità

Continua la programmazione delle puntate inedite de L’Eredità. Purtroppo, nell’appuntamento di lunedì 18 maggio 2020 la campionessa Simona non è riuscita a vincere a La Ghigliottina, il gioco finale del quiz tv. La donna non ha indovinato la parola ‘Discorso’. E a proposito di questo il conduttore romano ha ricordato uno degli altri cinque indizi, ossia ‘Pubblico’.

Il professionista Rai ha approfittato di tale momento per fare una confessione inaspettata. In pratica ammesso di non aver mai amato i discorsi in pubblico, soprattutto durante le feste del compleanno. “Quando dicono: discorso! discorso! è una roba che mi gela il sangue”, ha ironizzato il giudice de Il cantante mascherato. Ma il discorso di quest’ultimo non è terminato qui. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa ha detto.

Flavio Insinna dispiaciuto per la non vittoria della campionessa Simona

Parlando della risposta esatta de La Ghigliottina della puntata de L’Eredità del 18 maggio 2020, Flavio Insinna si è dispiaciuta moltissimo per la mancata vittoria della campionessa Simona. Girando il cartellino dove c’è scritto la parola ‘Discorso’, il padrone di casa del game show di Rai Uno, in modo ironico ha detto che purtroppo non può cambiare discorso.

In pratica ha sdrammatizzato facendo un gioco di parole. Poi ha rinnovato l’appuntamento alla sera successiva, ovvero quella di martedì 19 sperando che la donna possa arrivare nuovamente al gioco finale e vincere il montepremi in palio.

Un nuovo ciclo di puntate de L’Eredità: altro obbiettivo

Premio che in caso di vittoria era devoluto in beneficenza alla Protezione Civile italiana nelle prime due settimane di programmazione. Ricordiamo che sono stati raccolti quasi 200 ,ila euro. Infatti da ieri sera c’è stato un cambio a L’Eredità. Nell’anteprima, infatti, il conduttore Flavio Insinna ha annunciato che da ora in poi si è aperto un nuovo ciclo di puntate, durante i quali i concorrenti del quiz tv, ovviamente sempre torneo dei campioni, giocano per aiutare il Banco Alimentare.

Parlando dell’emergenza dovuta al Covid-19, l’attore romano ha chiarito anche che non è per niente bello che tante persone non riescano ad avere da mangiare. “Non è una bella immagine, lo so”. Nel frattempo continuano gli ascolti al top, battendo nettamente la concorrenza composta da Avanti un altro condotto da Paolo Bonolis e il Maestro Luca Laurenti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!