Passato da paura per Silvia Toffanin: fragile retroscena sulla padrona di casa di Verissimo

Silvia Toffanin

Verissimo torna il prossimo autunno

La stagione 2019/2020 di Verissimo si è chiusa con largo anticipo causa emergenza sanitaria per il Covid-19. Infatti, da marzo a questa parte Mediaset ha trasmesso una serie di repliche delle passate edizioni integrando dei video clip contenenti messaggi da parte di personaggi che fanno parte del mondo dello spettacolo.

La padrona di casa del rotocalco, ovvero Silvia Toffanin, difficilmente rilascia delle interviste e soprattutto è molto restia nel parlare della sua vita privata. C’è da sottolineare, inoltre, che l’ex Letterina di Passaparola non possiede nessun canale social. Un po’ di tempo fa, però, la professionista di Canale 5 si è lasciata intervistare da una giornalista del magazine femminile Grazia facendo delle rivelazioni davvero inaspettate sul suo passato.

Silvia Toffanin e il suo difficile passato

Silvia Toffanin è originaria di un piccolo comune in provincia di Vicenza e ovviamente quel posto non le poteva offrire quello che lei voleva. Per questa ragione la ragazza dopo anni di ‘reclusione’ decise di lasciare il suo paese di origine e viaggiare molto. Il padre che era un operaio era e forse lo è ancora oggi, una persona molto gelosa e possessiva.

Infatti difficilmente la faceva uscire da casa e si inventava diverse scuse con gli amici per non farli frequentare. Praticamente la compagna di Pier Silvio Berlusconi è cresciuta con i suoi nonni che la coinvolgevano nelle loro attività di paese, come fare il Rosario, andare nelle processioni e giocare a carte.

Una vita sentimentale travagliata e l’amore per Pier Silvio Berlusconi

Anche la vita sentimentale di Silvia Toffanin è stata abbastanza travagliata. A causa della forte gelosia del padre, praticamente alla conduttrice di Verissimo era impossibile avere una fidanzatino. Anche quando ha conosciuto il suo attuale compagno Pier Silvio Berlusconi, il genitore era molto restio e la prima cosa che gli ha detto è che non tifa il Milan. Resta il fatto che la professionista vicentina e il vicepresidente e amministratore delegato di Mediaset stanno insieme da oltre vent’anni e si sono formati una bellissima famiglia.

La coppia ha due figli: Lorenzo Mattia e Sofia Valentina. Inoltre il loro amore è così forte perché non vivono tutti i giorni insieme, ma solo il fine settimana per questioni professionali. “Sentirne la mancanza e non vedere l’ora di riabbracciarlo è un sentimento importante che mi fa stare bene: tiene vivo il nostro amore”, aveva confidato la Toffanin.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!