Nuova specie di dinosauro individuata sull’Isola di Wight dagli scienziati

nuova specie di dinosauro sulla Isola di Wight
nuova specie di dinosauro sulla Isola di Wight

Gli scienziati hanno scoperto una nuova specie di dinosauro sulla Isola di Wight. Dalla stessa famiglia del Tyrannosaurus rex, la creatura avrebbe vagato per il pianeta circa 115 milioni di anni fa.

Nuova specie di dinosauro: cosa pensano i ricercatori

i ricercatori dicono che sarebbe stato lungo circa quattro metri e fa parte del gruppo dei teropodi. Hanno deciso di dargli il nome accattivante di Vectaerovenator inopinatus. Quattro ossa sono state scoperte in un periodo di settimane nel 2019, in tre step separati.

I fossili furono consegnati al Dinosaur Isle Museum nella vicina Sandown. Dopo essere stati studiati, gli scienziati hanno confermato che era estremamente probabile che tutti i fossili provenissero dallo stesso dinosauro. Il tutto considerando che la posizione era la stessa e la tempistica dei ritrovamenti era molto simile. Robin Ward, che è di Stratford-upon-Avon, va regolarmente a caccia di fossili ed era con la sua famiglia quando hanno fatto la sua scoperta.

Un’eclatante scoperta

Proprio Robin Ward detto: “La gioia di trovare le ossa che abbiamo scoperto è stata assolutamente fantastica. Ho pensato che fossero speciali e così li ho portati con me quando abbiamo visitato il Museo dell’Isola dei Dinosauri. Hanno subito capito che erano qualcosa di raro e hanno chiesto se potevamo donarli al museo. da ricercare completamente “. Le ossa erano diverse dalle vertebre di rettili marini che si possono piu facilmente incontrare. L’uomo ha detto :”Stavo cercando un posto a Shanklin. Così mi è stato detto e letto che non avrei trovato molto lì. Tuttavia, mi assicuro sempre di cercare il aree che altri non lo fanno, e in questa occasione ha dato i suoi frutti “.

Paul Farrell, di Ryde, Isola di Wight, ha aggiunto: “Stavo camminando lungo la spiaggia, prendendo a calci pietre e mi sono imbattuto in quello che sembrava un osso di dinosauro. Sono rimasto davvero scioccato nello scoprire che potrebbe essere una nuova specie”. Insomma da queste numerose scoperte hanno capito che si trattava di una muova specie.

Le dichiarazioni dei ricercatori

Chris Barker, uno studente di dottorato presso l’Università di Southampton, che ha condotto lo studio, ha dichiarato: “Siamo rimasti colpiti da quanto fosse cavo questo animale: è pieno di spazi aerei. Parti del suo scheletro devono essere state piuttosto delicate. Il record di dinosauri teropodi del periodo medio del Cretaceo in Europa non è eccezionale.

Quindi è stato davvero emozionante poter aumentare la nostra comprensione della diversità delle specie di dinosauri di questo periodo. Di solito non si trovano dinosauri nei depositi di Shanklin perché erano adagiati in un habitat marino.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!