Landon Clifford, il famoso youtuber muore a soli 19 anni

Landon Clifford
Landon Clifford

Landon Clifford si è spento, a comunicare la notizia è la moglie

Landon Clifford ci ha lasciato, la notizia è giunta proprio nelle scorse ore. Il ragazzo, famoso youtuber, aveva soltanto 19 anni. A raccontare quanto avvenuto è stata la giovane moglie attraverso i canali YouTube. Il ragazzo è stato in coma per diversi giorni, poi è deceduto lasciando la moglie e due bambine di 2 anni.

Si è trattato di un malessere di natura celebrale, i medici hanno lottato per salvargli la vita, non sono però riusciti, è sembrato essere impossibile, come se il suo destino fosse già stabilito e nessuno potesse intralciarlo in alcun modo. In realtà il decesso ha una causa principale, ad oggi però non è stato possibile scoprirlo.

Landon Clifford, indefinito il motivo del decesso, una morte lenta orrenda

Landon Clifford ha trascorso 6 giorni di vita in coma indotto a causa del problema al cervello non identificato. Ogni tentativo fatto per cercare di salvargli la vita in qualunque modo in qualsiasi condizione, è sembrato essere inutile. Una volta deceduto si è pensato di donare gli organi e quindi aiutare le persone bisognose ad andare avanti.

Così la moglie non ha potuto fare a meno di scrivere che il marito è morto per salvare la vita degli altri, tipico di lui. D’altronde era amorevole, gentile e premuroso, quindi non poteva andare diversamente.

La crescita personale e professionale condivisa con i fan che oggi non riescono ad accettare la scomparsa del ragazzo

I dje attraverso il canale YouTube ‘Cam&Fam’ avevano riscosso tanto successo. Il primo video pubblicato nel 2017, novembre, era stato visualizzato da moltissime persone, milioni di utenti che si sono sin da subito complimentati ed innamorati di loro. Da quel momento in poi non hanno mai smesso di seguirli. Hanno condiviso qualsiasi evento importante e non della loro vita con i follower, per esempio la nascita della prima figlia, l’annuncio della gravidanza, l’annuncio del sesso della piccola.

Stessa cosa per la seconda gravidanza arrivata poco tempo dopo.Ai tempi avevano soltanto 16 anni, non si sono mai montati la testa, sono rimasti dei ragazzi con i piedi per terra, innamorati della vita, innamorati degli utenti con i quali trascorrevano pomeriggi interi raccontando le loro esperienze.

Dicevano sempre di voler condividere per aiutare chi come loro trovandosi nella stessa situazione, ritenevano di essere impreparati. Ciò che gli utenti hanno sempre amato dei due è stato il coinvolgimento a 360°, il modo in cui li hanno invitati ad assistere alla crescita personale e professionale. Adesso è difficile per tutti accettare di non poterli più vedere insieme a causa di un qualcosa che lo ha strappato alla vita in modo prematuro, impetuoso ed improvviso. La moglie dovrà crescere da sola le figlie, mentre il mondo intero dovrà rinunciare a lui che come persona valeva davvero tantissimo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!