Aurora Ramazzotti ricorda il suo dramma: “Dal 2011 ne pago ancora i conti…”

Aurora Ramazzotti e Michelle Hunziker nella bufera: il motivo

Negli ultimi giorni Aurora Ramazzotti e la madre Michelle Hunziker sono finite al centro delle polemiche per delle foto che le due hanno condiviso sul loro account Instagram. Come è noto le due erano in vacanza in Sicilia,precisamente nell’agrigentino. Negli scatti in questione si sono mostrate sedute sulla Scala dei Turchi che da qualche tempo è vietato l’ingresso.

Una situazione che ha scatenato una serie di polemiche e ora madre e figlia rischiano pure una denuncia. In tutto questo le dirette interessate si sono giustificate dicendo di non essere a conoscenza dell’ordinanza, chiedendo scusa per l’atto commesso. Ma nelle ultime ore l’influencer è stata tirata in ballo per qualcos’altro.

Selvaggia Lucarelli fa una similitudine tra la Ramazzotti e Chanel Totti

La polemica è nata dopo che il magazine Gente ha postato una foto da che mostra la secondogenita di Ilary Blasi e Francesco Totti, Chanel, in costume da bagno e col lato B in bella vista, facendo un parallelismo sulla somiglianza fisica con la madre. Situazione che ha provocato non poche polemiche portando la blogger Selvaggia Lucarelli a dire il suo punto di vista.

La giudice di Ballando con le Stelle ha ricordato un episodio simile accaduto nove anni fa. In quell’occasione venne pubblicata una copertina su un’altra nota rivista di Aurora Ramazzotti, all’epoca 15enne, in costume e di schiena accanto alla madre Michelle Hunziker.

Lo sfogo di Aurora Ramazzotti

La blogger Selvaggia Lucarelli a parlando della copertina risalente al 2011, sui suoi canali social ha scritto: “Estate 2011, Aurora Ramazzotti aveva 15 anni. Nessuno fiatò. E la lista sarebbe lunga”. A quel punto è intervenuta la stessa figlia di Michelle Hunziker che su IG ha spiegato ai follower che quel parallelismo fisico con la madre l’abbia fatta stare male.

“Non erano tempi social per questo nessuno fiatò. Non credo che solo perché nessuno si è ribellato all’epoca debba normalizzarsi una cosa che è sbagliata. Questa cosa ha inciso indelebilmente sulla mia crescita e non auguro a nessuno di passare quello che ho passato io. Ne sto pagando i conti ancora adesso. I ragazzini sono già traviati da ideali inesistenti che gravano sul loro benessere mentale. Questo potrebbe essere un piccolo passo verso un cambiamento che merita di avvenire da tempo”, ha detto Aurora Ramazzotti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!