6 consigli su come migliorare le prestazioni degli allenamenti in palestra

Allenarsi significa stare attenti a tantissimi fattori per ottimizzare le prestazioni e raggiungere i risultati prefissati, che siano il miglioramento del fisico, la forma migliore in vista di una gara o semplicemente una questione di benessere. Sono tantissimi i metodi e gli strumenti che possono avvalorare la prestazione, dall’abbigliamento sportivo, alla musica da palestra fino all’utilizzo di integratori o diete mirate. Essere attenti e seguire i consigli dei personal trainer è sicuramente il miglior modo per ottimizzare gli sforzi fisici, magari divertendosi e scolpendo il fisico senza troppi problemi o difficoltà. Ecco 6 consigli semplici e pratici su come migliorare le prestazioni degli allenamenti in palestra.

Alimentazione corretta, dieta e integratori naturali

Una dieta corretta non è soltanto una questione di mantenere il peso ideale, ma è soprattutto una questione di dispendio energetico, infatti, i cibi conferiscono le energie per affrontare lo sforzo fisico, di conseguenza, migliore sarà l’apporto energetico e maggiore sarà la quantità di energia che è possibile spendere durante gli allenamenti. È fondamentale non allenarsi mai a stomaco vuoto, altrimenti la massa muscolare non aumenterà. Prima degli allenamenti bisogna consumare cibi ad alto contenuto energetico, ossia carboidrati e proteine, è possibile assumere degli integratori, a patto che siano totalmente naturali. Anche dopo l’allenamento è necessario mangiare, ma senza cedere alla tentazione dei cibi grassi: pesce, uova e tutto ciò che contiene proteine, è la scelta giusta per accrescere la massa muscolare e migliorare i tempi di recupero.

Evitare di svolgere sempre gli stessi esercizi

Svolgere soltanto gli esercizi per aumentare la massa muscolare è un errore che bisogna evitare, qualsiasi personal trainer ti consiglierà di variare per allenare tutti i muscoli del corpo. In questo modo riuscirai ad accrescere non solo la massa muscolare totale ma raggiungerai un livello di forma completo e gli allenamenti saranno più salutari, garantendo una maggiore percentuale di benessere per tutto l’organismo.

Scegliere il momento migliore per allenarsi

Non esiste un momento unico migliore per tutti per allenarsi, ognuno è predisposto meglio in determinate ore del giorno o della notte, oppure ha più tempo a disposizione. Quello che è importante è allenarsi con costanza e senza problemi di tempo, spezzare l’allenamento a metà oppure fare meno esercizi non è un ottimo modo per mantenersi in forma. Il momento migliore per allenarsi è soggettivo, sfrutta le ore del giorno in cui ti senti più carico e disponi di maggiori energie, che sia la mattina, il pomeriggio o la sera.

Rispettare le pause

Potrà sembrare paradossale, ma durante gli allenamenti i muscoli si rompono e hanno bisogno di ricomporsi nei periodi di pausa. Per questo il riposo è fondamentale e bisogna rispettare le pause fra una sessione di allenamento e l’altra, in questo modo il tessuto muscolare ha il tempo giusto di ricomporsi e la massa cresce più forte. In poche parola, dopo un allenamento, una buona notte di riposo è quanto di meglio per migliorare il fisico e definire i muscoli.

Mantenere un livello di idratazione corretto

Bere molto durante il giorno è una delle regole base per affrontare gli allenamenti in modo corretto e favorire il drenaggio dei liquidi, evitando la ritenzione idrica. Evita di eccedere con gli integratori e sfrutta l’acqua, il miglior modo per idratare il tuo corpo. Bevi circa 2, 2 litri e mezzo di acqua al giorno e ricordati di mantenere il tuo corpo idratato durante lo sforzo fisico.

Segui il ritmo della tua musica preferita

allenarsi ascoltando musica è il miglior modo per stabilire un ritmo durante lo sforzo fisico. Scegli la musica che più ti piace e segui gli esercizi con intensità, in questo modo anche lo sforzo fisico ti sembrerà più leggero e piacevole.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!