Stefania Orlando e l’intimità col marito: “Dopo il GF Vip ci sono stati dei problemi, timidezza ed imbarazzo”

Stefania e Simone
Stefania e Simone

Stefania Orlando e la timidezza provata dopo aver riabbracciato il marito

Dopo oltre cinque mesi è mezzo all’interno della casa del Grande Fratello Vip 5 non è stato affatto facile per Stefania Orlando tornare alla vita di tutti i giorni. L’ex conduttrice Rai è stata una delle mattatrici del reality show di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini, infatti si è classificata terza dopo Pierpaolo Pretelli e il vincitore Tommaso Zorzi.

In una recente intervista al magazine DiPiù, l’ex gieffina ha confessato che inizialmente ci sono state delle difficoltà con la sua dolce metà. “Quando sono uscita tra me e mio marito c’è stato un momento di timidezza, diciamo pure di imbarazzo. Riprendere l’intimità di prima è stato un po’ problematico. Non è stato semplice”, ha fatto sapere la soubrette. Andiamo a vedere nel dettaglio cos’altro ha confessato sulla sua vita privata.

La conduttrice ha rifiutato diverse proposte di lavoro

Per questo motivo, dopo la lunga esperienza televisiva al Grande Fratello Vip 5, Stefania Orlando ha deciso di rallentare un po’ e dedicarsi anima e corpo al marito Simone Gianlorenzi, noto musicista che il pubblico ha avuto modo di conoscere in questi ultimi mesi.

Dopo il reality show la donna ha ricevuto parecchie proposte di lavoro ma ha deciso di declinarle tutte perché è impegnata ad un progetto professionale che al momento rimane top secret. Inoltre la professionista ha precisato che non c’è nessuna crisi in corso con la sua dolce metà, mettendo a tacere le malelingue.

Stefania Orlando parla dell’imbarazzo provato dopo l’uscita dal GF Vip 5

Intervistata da DiPiù, Stefania Orlando parlando col giornalista ha raccontato quel momento di confusione ed imbarazzo avuto dopo il suo ritorno a casa. “Non so come spiegare il mio senso di imbarazzo. Nel Grande Fratello Vip si vive una realtà completamente diversa e distaccata. Lì dentro mi sentivo protetta. Ero come in una bolla, dovevo pensare solo alle dinamiche del gioco ma non avevo altri pensieri”, ha affermato l’ex gieffina.

Quest’ultima ha anche ammesso che provava un certo senso di stranezza nell’abbracciare il consorte Simone Gianlorenzi. Sensazione che, col passar dei giorni, è svanita totalmente. tuttavia, però, il rapporto tra i due è più solido che mai.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!