Jo Squillo attacca Katia Ricciarelli: “Privilegiata al GF, ha ridicolizzato la mia storia” (VIDEO)

Squillo e Ricciarelli
Squillo e Ricciarelli

Jo Squillo contro la cantante lirica

Il rapporto tra Katia Ricciarelli e Jo Squillo all’interno della casa del Grande Fratello Vip 6 è partito nel migliore dei modi ed è finito in male. La cantante lirica e la dj hanno regalato al pubblico una lite bella accesa, durante la quale la soprano ha anche accusato la compagna d’avventura di averla ‘minacciata pubblicamente’.

Uscita dalla casa più spiata d’Italia Jo ha rilasciato una lunga intervista a Casa Chi e si è tolta qualche sassolino dalle scarpe. Secondo la conduttrice, l’ex moglie di Pippo Baudo sarebbe una privilegiata che non ha avuto rispetto per la sua storia personale.

Lo sfogo Jo Squillo contro Katia Ricciarelli

Recentemente Jo Squillo ha avuto un duro sfogo contro Katia Ricciarelli chiedendosi chi è la persona più sincera all’interno del Grande Fratello Vip. “Che bella domanda. Ci sono tante belle persone e tante belle storie. Molti hanno storie toste e importanti. Una donna che per me è stata una vera sorellina è stata Carmen Russo, una donna piena d’amore incapace di offenderti. Accomodante, sopporta, sopporta. Voi non sapete quante ne abbiamo sopportate con la Katia Ricciarelli. La famosa lista era infinita. Abbiamo fatto finta di nulla su almeno cento cose, per la signora, che è sicuramente la super privilegiata, ma anche rispettata, viziata, coccolata”, ha dichiarato la donna.

Lex gieffina accusa la Ricciarelli di essere privilegiata

Jo Squillo ha ricordato che Katia Ricciarelli al GF Vip 6 ha la sua cameretta. Oltre la stanza ha anche il suo bagno privato. “Mi chiedevano se fossi infastidita, no in realtà mi andava essere non privilegiata e dormire in uno stanzone con 8 persone. Però attenzione, questo privilegio una donna così intelligente deve riconoscerlo e ridare rispetto agli altri che non hanno questo privilegio. Direi che questo è il minimo. Questa cosa mi è dispiaciuta, senza sottolineare le piccolezze ‘mi ha fatto questo, quest’altro’”, ha asserito l’ex gieffina.

Per poi concludere così: “C’è però una cosa che mi ha ferita molto e che non ha offeso soltanto me, ma la storia di tante persone. Parlo di quando ha sbeffeggiato ‘Siamo Donne’, un inno al femminile cantata da 3 generazioni. Ha ridicolizzato la mia storia di 40 anni, lei ne ha 50, ma io comunque 40. Questo è stato di cattivo gusto. Io non ho mai cercato lo scontro, sono stata sempre leale”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!