Tu si que vales! Nuovo talent show di Canale 5

Per un talent che trasloca sui canali Sky eccone arrivare un altro su Mediaset, lo spagnolo “Tu si que vales”!

E’ da qualche giorno ormai che su Canale 5 sta passando il promo per il via dei casting per partecipare al nuovo talent targato made in Spagna “Tu si que vales” e dietro l’angolo è subito scattata la polemica! Il programma assomiglierebbe troppo a Italia’s Got Talent… La casa di produzione Freemantle, che firma dal 2009 “Italia’s Got Talent”, ha subito minacciato azioni legali contro la Endemol, perché ci sono troppi punti in comune tra i due talent show. Come dar loro torto? Dalle prime indiscrezioni si legge che i partecipanti al programma  “Tu si que vales”  sarebbero persone comuni dalle più disparate capacità e talenti, senza nessun limite di età e oltretutto verrebbero giudicate da tre giudici in studio… vi ricorda qualcosa di già visto? Oltretutto sempre secondo voci di corridoio sembrerebbe che i giudici del programma sarebbero già stati nominati, Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi… Come al solito al lancio di un nuovo programma le polemiche si sprecano, ancor di più in questo caso visto e considerato che Canale 5 è rimasta orfana di Italia’s Got Talent e logicamente i vertici Mediaset devono trovare un programma che sappia sostituirlo. Probabilmente tutte le polemiche si dissolveranno in una bolla di sapone, tra un cambiamento e l’altro nel telent si arriverà di sicuro ad un accordo tra le due case di produzione, per ora quello che si sa è che dal 30 maggio fino al 31 luglio ci saranno i casting per scovare nuovi talenti, perciò tutti voi che vi sentite cantanti, musicisti, attori, ballerini o qualsiasi altro talento nascosto che credete di avere e che volete finalmente mostrare in pubblico fatevi avanti e partecipate ai provini!

Da qualche anticipazione si sa che le puntate di Tu si que vales che andranno in onda saranno suddivise tra i provini, le semifinali e la finale; la particolarità starebbe proprio nelle puntate che riguardano i provini perchè sembrerebbe che questi siano “nomadi” ossia i giudici e i conduttori del programma potrebbero girare per tutta l’Italia a caccia dei talenti da portare alle semifinali che si svolgeranno poi nello studio della trasmissione. Come abbiamo detto il mitico trio dei giudici sarebbe stato riconfermato, ma ci sarebbe una novità… probabilmente i giudici potranno entrare a far parte delle esibizioni dei concorrenti… mentre è al via il toto conduttori, perchè è certo che Simone Annichiarico non ci sarà essendo passato a Sky e non c’è ancora la conferma della presenza di Belen Rodrguez. Ma finalmente arriva la chicca che contraddistinguerà Tu si que vales da Italia’s Got Talent! Siete curiosi? Ebbene la vera novità è da ricercarsi nel ruolo del pubblico che avrà un enorme potere sulle esibizioni dei concorrenti; potranno infatti interrompere quelle non gradite in qualsiasi momento, proprio come avveniva nella Corrida! La produzione doterà perciò il pubblico di qualsiasi sorta di oggetto rumoroso… chissà se anche i giudici avranno questa opportunità? Immaginate la felicità di Rudy Zerbi!

Le polemiche lasciamole quindi fare a chi di dovere e noi decidiamo se partecipare ai casting o aspettare di vedere la prima puntata di Tu si que vales, che nonostante tutto quello che si dica sarà sicuramente uno spettacolo tutto da ridere.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!