“Cristiano Ronaldo? A letto si crede un Dio, ma la verità è che…”: le imbarazzanti rivelazioni dell’ex sul famoso calciatore

Non dev’essere bello per uno come lui leggere queste pensanti dichiarazioni. Come reagirà Cristiano Ronaldo? Le parole che l’ex ha usato nei suoi confronti non sono per nulla lusinghiere

È stata scaricata un po’ come tante altre, da Cristiano Ronaldo ed è per questo che si è vendicata con rivelazioni piccati poco lusinghiere. Per togliersela dai piedi, il campione le ha inviato un sms banalizzando la loro storia che durava da più di un anno.

La vendetta contro il fantasista portoghese del Real Madrid, è stata terribile anche se arrivata con “scoppio ritardato”. Dopo ben 10 anni dalla fine della loro relazione, Nereida Gallardo ha raccontato nel 2009 senza troppi peli sulla lingua:

“A letto si crede un dio, ma dopo una volta si addormenta.”

Poi, nel 2011 aggiunse: “Mio marito è meglio di lui”. In una recente intervista rilasciata a Vanity Fair, respinge con fermezza le indiscrezioni sulla presunta omosessualità del portoghese che sono in giro da anni sul suo conto:

“Cristiano gay? Quando stava con me no, te lo posso assicurare”.

L’ex infermiera racconta che la loro relazione iniziò nel 2007 a Maiorca, dove la ragazza studiava per diventare infermiera e si era conclusa nel 2008 con un sms telegrafico:

“Credo che dobbiamo stare un po’ tranquilli e dare tempo uno all’altro”.

La Gallardo parla anche di Cristianinho, il primo figlio del campione del Real Madrid. Ronaldo rivelò alla stampa che sarebbe nato il suo primo figlio nel 2010 avvenuta da una madre surrogata così come i due gemelli Eva e Mateo (nati nel 2017). La stampa rosa iberica pensò però che il piccolo Ronaldo poteva essere il frutto di una avventura di una notte con una cameriera negli Stati Uniti. Anche Nereida lo crede fermamente, infatti aggiunge:

“La storia dell’utero in affitto non mi ha mai convinto. Ronaldo non ama usare il preservativo, forse ha pagato la mancanza di attenzione quando ha conosciuto una cameriera durante una vacanza negli Stati Uniti”.

Al programma spagnolo “Donde estas corazon?” l’ex infermiere racconta come il rapporto si sia incrinato quando lei e il giocatore si sono trasferiti a Manchester:

“La vita a Manchester era solo Playstation, cinema, tv e letto”.

Secondo lei, alla base della loro separazione, ci sono i familiari del calciatore. In particolare, la mamma di Ronaldo che in qualche modo manovra tutte le sue scelte, dato che Cristiano è piuttosto “immaturo”. Ora lei ha un altro fidanzato, un giovane imprenditore di Maiorca, ha dimenticato il bel Ronaldo. Ma allora che senso ha continuare ad infangarlo? Insomma, l’ex infermiera dovrebbe cominciare a fare pace con i suoi reali sentimenti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!