Sfiorata la rissa per accuse omofobe all’Isola dei Famosi: “sono fiero del mio essere effeminato!”

L’Isola dei Famosi sta giungendo al termine ma le offese e le risse non smettono di accendere gli animi dei naufraghi, anche quelli più pacati.

All’Isola dei Famosi, Jonathan e Amaurys sono quasi arrivati a mettersi le mani addosso a causa di un chiarimento che si è trasformato in lite.

Tutto è iniziato quando Amaurys chiede a Jonathan un confronto su quanto avvenuto durante la puntata della semifinale dell’Isola dei Famosi, visto che sono venute fuori alcune confidenze personali e altri dettagli che non sono piaciuti ad entrambi.

L’ex gieffino si risente di queste parole e ricorda al campione di pallanuoto di quanto la sua amica Alessia Mancini l’abbia sempre preso in giro e considerato una brutta persona per i suoi modi bruschi. Da quel momento si scatena la rissa verbale dove ognuno insulta l’altro per tutto il percorso fatto.

Se da una parte c’è Jonathan che ricorda ad Amaurys di quanto sia violento e pericoloso, dall’altra parte ci sono le accuse per un comportamento falso ed opportunista.

I toni si accendono maggiormente quando il pallavolista imita Jonathan con chiaro tono effeminato: a quel punto è palese per quest’ultimo che ci siano delle accuse omofobe e che il discorso non possa andare avanti in maniera tranquilla.

Gli altri naufraghi hanno cercato di calmare le acque e dividerli, ma queste ultime ore sull’Isola saranno molto lunghe per tutti.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!