Arriva una mazzata per Simona Ventura: ecco la notizia che non ti aspetti

Arriva una mazzata per Simona Ventura: ecco la notizia che non ti aspetti

Da alcune settimane su Canale 5 è iniziato a girare il promo della prima edizione di ‘Temptation Island Vip’, il nuovo programma di Maria De Filippi affidato a Simona Ventura. Negli ultimi giorni era stato detto che il reality dell’amore doveva ripartire dopo le vacanze estive, ovvero a settembre. Ma a quanto pare c’è stato un piccolo cambiamento che sicuramente non farà piacere ai fan. Ma andiamo a vedere nello specifico cosa è successo.

Brutta tegola per Simona Ventura: Mediaset rinvia ad ottobre ‘Temptation Island Vip’ 

‘Temptation Island Vip’ dall’11 settembre è slittato ai primi di ottobre: è questa la notizia che i fan del programma non avrebbero mai voluto sentire. La notizia è stata resa nota dal portale web ‘TvBlog’.

Una vera e propria mazzata per Simona Ventura e le sei coppie in gara che hanno messo il loro amore alla prova del falò. La trasmissione prodotta dalla ‘Fascino P.g.t.’, infatti, è registrata, quindi evitare le anticipazioni con conseguente disinteresse da parte del pubblico sarà molto difficile, se non praticamente impossibile.

Sarà un flop ‘Temptation Isand Vip’ guidato dalla Ventura? 

Nelle cinque edizioni classiche del reality show ‘Temptation Island’, gli spoiler e rumors sono usciti già dopo i primi quindici giorni di registrazione. Figuriamoci in questa occasione considerando che la versione vip con Simona Ventura a capo, termine fra tre settimane. In questa nuova avventura in Sardegna ci sarà anche la stellare Valeria Marini col suo fidanzato.

Quindi sarà praticamente impossibile mantenere il segreto sul destino dei concorrenti vip a distanza di un mese dalla fine del programma.  La casa di produzione, ovvero la ‘Fascino’ di Maria De Filippi, però, ha imposto alle coppie di non pubblicare nulla sui loro rispettivi profili social. Quindi la prima edizione di ‘Temptation Island Vip’ con la Ventura rischia di essere un vero e proprio flop.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!