Giorgia Meloni sgrida Salvini: ‘Io volevo il blocco della Diciotti ma lui…’

Giorgia Meloni sgrida Salvini: ‘Io volevo il blocco della Diciotti ma lui…’

Alcune ore fa Giorgia Meloni ha accusato il ministro dell’Interno Matteo Salvini. La leader di ‘Fratelli d’Italia’ è tornata a parlare della Guardia Costiera Diciotti che da circa dieci giorni è rimasta ferma nella banchina del porto di Catania.

“Con Fratelli d’Italia alla Difesa, la Diciotti non sarebbe nemmeno esistita”,

ha gridato la Meloni rivolgendosi al vicepremier leghista. Ad oggi, quest’ultimo si trova indagato dalla Procura di Agrigento per sequestro di persona e abuso d’ufficio. Il motivo? Per aver a lungo impedito lo sbarco di 170 immigrati che erano a bordo della nave.

Giorgia Meloni accusa il Ministro dell’Interno 

Intervistata dal noto quotidiano ‘Il Tempo’, Giorgia Meloni ha sgridato Salvini affermando che tutto questo non sarebbe accaduto se il leader del Carroccio le avesse dato ascolto a suo tempo.

“Con Salvini ne parlammo mesi fa. Io gli dissi che il blocco dei porti non serviva a nulla, e che l’Italia avrebbe dovuto mettere in atto il blocco navale, per impedire agli immigrati di lasciare le coste libiche”,

ha dichiarato l’esponente del FDI. Quest’ultima, inoltre, ha affermato che se lei era al Governo la vicenda della Diciotti non sarebbe mai esistita. A quanto pare, qualche tempo fa si era parlato di un ingresso del partito della Meloni nell’esecutivo gialloverde, proprio nel ministero della Difesa. Poi è sfumato tutto, soprattutto per l’opposizione da parte del Movimento 5 Stelle.

Giorgia Meloni parla della contraddizione tra Lega Nord e Movimento 5 Stelle

L’intervista della deputata Giorgia Meloni al giornale ‘Il Tempo’ è continuata parlando ancora di Matteo Salvini. L’esponente di ‘Fratelli d’Italia’ ha affermato che solo ora escono una serie di contraddizioni tra Lega e Movimento 5 Stelle. Vicende sulle quali lei aveva messo in guardia il leader del Carroccio perché ritiene sia difficile fare un esecutivo di destra con gente di sinistra.

“Temo che col passare del tempo le cose non potranno che peggiorare. Noi possiamo dare una mano, ma se il buongiorno si vede dal mattino non c’è da stare molto sereni”,

ha concluso la Meloni.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!