Avete mai visto Barbara D’Urso da bambina? Un dettaglio stupisce (FOTO)

Barbara D'Urso
Barbara D'Urso

Barbara D’Urso uguale ad oggi. La conduttrice non è affatto cambiata

La presentatrice televisiva è senza dubbio una delle conduttrici televisive più amate dagli italiani. Attualmente in pausa per le festività natalizie, Barbara D’Urso non smette di postare video e foto sui social. Dal web, sono spuntate alcune immagini di quando la bella sessantenne era ancora una bambina. In tanti, guardando l’immagine hanno notato un dettaglio che non ha lasciato dubbi.

Barbara D’Urso da piccola

Sul suo profilo ufficiale, nella giornata di Santo Stefano è apparsa una foto ricordo in cui la padrona di casa di Pomeriggio 5 si trova in compagnia del fratello Alessandro e la sorella Daniela. Nello scatto, ci sono tre bambini. I fan non hanno avuto dubbi e hanno riconosciuto subito chi era la piccola Barbara D’Urso. Come? Da un ‘dettaglio‘ molto particolare. (Continua dopo il post)

Bella, solare e dal sorriso inconfondibile. Barbara D’Urso è proprio quella splendida bambina con il maglioncino azzurro e la gonna color fango. Nel corso degli anni, sembra essere rimasta proprio la stessa tanto che anche i suoi numerosissimi follower gliel’hanno ricordato. “Il tuo sorriso è inconfondibile”, scrive un utente. Ed effettivamente è proprio così.

Il successo della conduttrice di Canale 5

Barbara D’Urso è davvero una macchina da guerra. La conduttrice televisiva di Canale 5 riesce a portare grandi ascolti alla rete ammiraglia e per il prossimo anno ha in mente ancora tantissimi progetti.

Attualmente, per la pausa natalizia, la sessantaduenne , prima di trascorrere qualche giorno con i suoi figli è partita per la Spagna. Per ora, Barbara ancora non ha svelato nei dettagli cosa ha in mente ma in tanto sembra aver trovato l’uomo della sua vita

Di sicuro dal 7 Gennaio Carmelita tornerà al timone di Pomeriggio 5, Domenica Live e Live non è la D’Urso e ancora se non si ha la certezza dovrebbe condurre anche il Grande Fratello. Per ora quindi non resta altro che attendere nuove notizie.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!