Pago, doloroso messaggio per l’incendio in Sardegna

Pago

Pago, lo sfogo per quanto sta avvenendo ad Oristano

Pago ha commentato in diretta Instagram la situazione che sta coinvolgendo la Sardegna, in particolar modo la provincia di Oristano. Le condizioni del territorio sono critiche, l’incendio è divampato il 24 luglio e prosegue ancora dopo due giorni. Le fiamme non sono state domate ed hanno già distrutto oltre 20mila ettari di territorio. Ben 1500 persone sono adesso sfollate e la Regione Sardegna ha dichiarato lo stato di calamità.

Ad esprimere messaggio di solidarietà e vicinanza sono tanti personaggi famosi, tra cui il cantante originario della Sardegna. Il cantautore ha dato via ad un lungo e duro sfogo contro chi ha appicciato l’incendio nel fine settimana creando una situazione disastrosa.

Ha affermato che la sua speranza è che le forze dell’ordine riescano a fermare i colpevoli di tutto questo. Poi ha ringraziato i Vigili del fuoco e la Protezione Civile denominandoli eroi ed ha mandato un abbraccio a tutti gli amici di Oristano che sono rimasti senza un tetto sopra la testa.

Confessioni private sui social network

Dopo aver espresso la sua solidarietà a tutti ha approfitta per fare una confessione privata affermando che avrebbe trascorso la domenica nel totale relax tra una pizza ed un film. Non si sa con chi abbia condiviso il programma della domenica sera poichè la sua vita sentimentale dopo la partecipazione a Temptation Island è tenuta segreta.

Prima sposato con Miriana Trevisan, poi fidanzato con Serena Enardu, oggi potrebbe non avere ancora una donna al suo fianco. Fino a qualche mese fa si vociferava di un probabile riavvicinamento all’ex Serena.

Possibile ritorno con Serena Enardu

Lui e serena erano stati avvistati insieme dal settimanale Chi. Nessuno dei due ha confermato un ritorno di fiamma, soltanto il cantautore ha affermato che tra loro è rimasto un legame importante. Al momento quindi non rimane che attendere per scoprire se c’è ancora qualche chance o se la loro relazione è davvero giunta al capolinea.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!