Iva Zanicchi racconta quando suscitò scandalo in Televisione davanti a Carlo Conti

Iva Zanicchi
Iva Zanicchi

Cosa successe quella volta in diretta

Era l’epoca di “Carramba che fortuna”, condotto dalla compianta Raffaella Carrà. Durante quella puntata c’erano in studio altri vip di successo: Massimo Ceccherini, Sinisia Mihajlovic, Vincenzo Montenella insieme alla moglie Rita e Carlo Conti.

Iva Zanicchi doveva fingere che dovesse urinare davanti a un illusionista argentino. Ma lei decise di esasperare la sua recitazione e la fece davvero davanti  a tutti in diretta. Poi, per segnalare l’evento ancor di più, si abbassò i pantaloni. Carlo Conti corse verso Iva Zanicchi e la coprì con la sua giacca, ma scoppiò il finimondo. Il racconto di quest’episodio l’aquila di Lingochio lo fece davanti a una sbalordita Barbara D’Urso durante una puntata di Pomeriggio Cinque.

Iva Zanicchi e la sua vita da diva

Se per i giovanissimi Iva Zanicchi può non significare nulla, per tutti invece è una  star della tv italiana che ha scritto un pezzo della nostra storia nazionale. Cantante, conduttrice, attrice e addirittura politica, Iva Zanicchi ha mille volti e competenze.

Definita “Il pollice della musica italiana”, Iva Zanicchi è una cantante che conta ben 10 partecipazioni al Festival di Sanremo e 3 vittorie. Uno dei suoi più grandi successi “Zingara” è ancora oggi una canzone cantata da tante persone. Esagerata, effervescente, istrionica, è una donna che ride e fa ridere. Ora non è più al massimo della forma, come hanno notato in tanti durante una delle sue ultime esibizioni. Infatti, la cantante ha dovuto scriversi alcune frasi della canzone cantata sul palmo della mano.

Iva Zanicchi ha contratto il covid e non l’ha superato ancora

Iva Zanicchi aveva contratto il covid nel 2020. L’aveva preso in famiglia, durante la cresima di uno dei suoi nipotini. Non aveva saputo resistere e si erano abbracciati tutti. Risultato: tutti contagiati. Per lei il lungo percorso è stato contraddistinto da una polmonite bilaterale e ricovero ospedaliero. Ma nonostante sia riuscita a superare la malattia accusa ancora tutti i sintomi del long covid.

Problemi di memoria, spossatezza, difficoltà  a leggere, perdita di capelli. Il covid ha lasciato i suoi strascichi anche sulla divina Iva Zanicchi. Ma sorte peggiore è toccata al fratello: morto a novembre dell’anno scorso nello stesso ospedale in cui era ricoverata lei. Anche lui covid. Anche lui cantante. 77 anni e non ce l’ha fatta. Un dolore straziante che ancora la affligge perché non ha potuto neanche salutarlo per l’ultima volta.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!