Michael Jackson ‘castrato dal padre’ quando era bambino? Ecco le accuse inquietanti

Michael Jackson 'castrato dal padre' quando era bambino? Ecco le accuse inquietanti

La popstar Michael Jackson fu castrato chimicamente dal padre? E’ questa la nuova terrificante rivelazione che Conrad Murray a recentemente fatto. Il medico personale del compianto artista statunitense era già condannato per omicidio colposo dopo la morte prematura di Jacko nel 2009.

Il medico Conrad Murray sostiene che la star Michael Jackson sia stato castrato chimicamente dal padre 

Che Joe Jackson, il padre di Michael non sia stato un genitore ammirevole è cosa risaputa ormai da anni. Lo stesso cantante, intervistato nel 1993 da Oprah Winfrey raccontò che suo padre assisteva alle prove dei ”Jackson 5′ con una cinghia in mano, pronto a punire tutti i figli in caso d’errore. Ora, a distanza di tutti questi anni le inquietanti e sconvolgenti confessioni del dottor Murray gettano nuova luce sulla difficile infanzia difficile della popstar americana. Secondo quanto ha riferito il medico, come riportato dal giornale ‘Mirror’, Jackson senior avrebbe costretto il giovanissimo Jacko a sottoporsi a castrazione chimica per evitare che con la pubertà gli cambiasse completamente la voce.

Il medico racconta le crudeltà che Joe Jackson avrebbe fatto al figlio Michael 

Una serie d’iniezioni a base di ormoni sarebbero cominciate alla tenera età di 12 anni. Il trattamento, inoltre, sarebbe servito anche a fermare l’acne del giovanissimo Michael. Murray ha dichiarato questo:

“Joe Jackson è stato uno dei peggiori padri della storia”.

Già due anni fa il Dottor Murray aveva raccontato dei presunti abusi subiti dalla popstar in un romanzo intitolato: “This Is It! The Secret Lives of Dr Conrad Murray and Michael Jackson”. Nonostante ciò, dopo la morte del genitore del cantante, avvenuta a giugno scorso, i figli si erano tutti schierati dalla sua parte, negando le accuse che il medico ha fatto nei suoi confronti. Quindi chi sta raccontando la verità? Ovviamente questa notizia ha sconvolto i numerosissimi fa del cantante americano.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!